LE IRRESISTIBILI LONTRE DI SINGAPORE

Lontre Singapore

Singapore è nota per essere la città più verde dell’Asia e, non a caso, è anche definita la città giardino.

Questa vocazione è evidente già dall’arrivo in aeroporto. Presso il Jewel Changi Airport, di cui abbiamo parlato qui, è stata creata una vera e propria foresta (con tanto di cascata!) in grado di trasformare un semplice viaggio aereo in un’esperienza davvero indimenticabile.

Ovviamente, la città non è da meno, con i suoi sempre più numerosi parchi e giardini incastonati come gemme tra i grattacieli.

E che dire dei fiumi? Fino a soli cinquant’anni fa sommersi dall’immondizia, sono stati interamente bonificati alla fine degli anni Settanta e questo ha permesso, tra le altre cose, il ritorno di un animale che da tempo non si vedeva più da quelle parti e che oggi è diventato un vero e proprio simbolo.

Alla scoperta delle lontre di Singapore

Allo stato attuale, sono almeno 90 le lontre dal pelo liscio presenti sull’isola, appartenenti a 10 famiglie diverse identificate con un nome in base alla zona in cui vivono. 

Tra loro, la più celebre è sicuramente la Bishan family: inizialmente costituita da 5 lontre e situata appunto nell’omonimo parco, ha successivamente preso possesso della Marina Bay (scacciando un’altra famiglia) e lì ha proliferato, arrivando a raddoppiare i suoi componenti.

E questo numero è presumibilmente destinato a crescere, dal momento che sembra si trovino molto bene in città: si sono infatti adattate senza problemi al contesto urbano e beneficiano della grande disponibilità di cibo (in particolare carpe) e della mancanza di predatori.

Sono così buffe e adorabili che la popolazione di Singapore è disposta a perdonare anche qualche scorribanda di troppo negli allevamenti di pesce dei dintorni. I turisti, poi, le adorano e le rendono sistematicamente protagoniste di migliaia di fotografie.

Insomma, sono delle vere e proprie celebrità! 

E la loro capacità di convivere con l’uomo in città senza troppi problemi è considerato un segno del buon funzionamento delle politiche green di Singapore. Un successo reso ancora più significativo dal fatto che le lontre dal pelo liscio sono purtroppo tuttora classificate come specie a rischio di estinzione.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui social!