L’IMPORTANZA DELLE PIANTE

Senza le piante, la vita sulla Terra non sarebbe possibile: in pochissimo tempo, sia l’uomo che gli altri animali sarebbero condannati all’estinzione. Al contrario, qualora dovesse essere l’uomo a scomparire, le piante ci metterebbero ben poco a colonizzare l’intero pianeta riprendendo possesso anche delle città.

Questo la dice tutta sull’importanza delle piante. Proviamo a capire meglio come mai rivestono per noi un ruolo così cruciale…

Anzitutto, l’ossigeno. Sappiamo bene che l’ossigeno che respiriamo proviene dalle piante, attraverso il meccanismo della fotosintesi, e ciò basterebbe a dimostrare che senza le piante non avremmo un futuro.

Ma c’è di più!

Le piante sono infatti alla base della catena alimentare: tutto ciò che mangiamo ha origine vegetale (grano, riso, mais, canna da zucchero, patate costituiscono i pilastri della nostra alimentazione), oppure si è cibato di vegetali nel corso della sua vita.

E che dire delle medicine? Praticamente alla base di ogni farmaco ci sono molecole prodotte dalle piante oppure, in tempi più moderni, sintetizzate dall’uomo studiando la chimica vegetale. 

Le piante, poi, aiutano la nostra salute non soltanto attraverso le medicine, ma anche in termini di riduzione dello stress. 

Conosci lo shinrin-yoku? Traducibile letteralmente come bagno nella foresta, rappresenta un’immersione totale nella natura dai comprovati effetti rilassanti, tanto da essere ormai considerato una forma di cura contro varie forme di malessere: una passeggiata tra gli alberi è in grado di ridurre significativamente i livelli della pressione sanguigna, del battito cardiaco e del cortisolo (l’ormone dello stress).

Anche tra le pareti domestiche è possibile godere di questi effetti benefici! Dedicarsi a guardare per un po’ una pianta d’appartamento produce infatti lo stesso senso di benessere e di rilassamento, migliorando l’umore e allontanando ansie e preoccupazioni.

Viene allora da pensare che il ritorno alla natura ci fa stare così bene proprio perché ci ricorda il legame indissolubile che, da sempre, abbiamo con le piante.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui social!