L’ALBERO PIÙ GRANDE DEL MONDO

Albero più grande del mondo

Sono così grandi e maestosi che davanti a loro ci sentiamo piccolissimi. Molti hanno vissuto per un tempo così lungo da andare al di là di ogni nostra immaginazione. E sono fondamentali per la vita sulla Terra.

Stiamo parlando degli alberi! 

Oggi andiamo alla scoperta dell’albero più grande del mondo…una questione dibattuta, poiché possiamo valutarne la grandezza utilizzando diversi parametri.

L’albero più alto

Se parliamo di altezza, il primato va a Hyperion: una Sequoia Sempervirens, alta (secondo le ultime misurazioni effettuate) 115,85 m

È stata scoperta nel 2006 e si trova in California, nel Parco Nazionale di Redwood. La sua esatta posizione, però, non è stata rivelata, per evitare che un’eccessiva presenza di turisti possa turbare la sua tranquillità.

Nello stesso parco si trovano anche altre due Sequoie che superano i 110 metri di altezza: Helios, che con i suoi 114,58 m deteneva il precedente record, e Icarus (113,14 m).

L’albero più grosso

Se invece facciamo riferimento al volume, vince a mani basse il famosissimo Generale Sherman (ritratto nella foto qui sopra e così chiamato dal nome di un generale della guerra di secessione americana). 

Si tratta anche in questo caso di una Sequoia, ma appartenente alla specie Giganteum. Alta più di 80 m, ha (secondo le ultime misurazioni effettuate) una circonferenza approssimativa di 25,9 m e un volume di circa 1.530 m3. Si stima che il suo peso, incluso il sistema radicale, sia intorno alle 1.814 tonnellate. 

Si trova sempre in California, nel Parco Nazionale di Sequoia.

L’albero più esteso

Se, infine, parliamo di estensione, il record spetta a Thimmamma Marrimanu: un Ficus Benghalensis (noto anche come Baniano), che, con la sua enorme chioma, copre una superficie di circa 19.000 m2. Per girargli intorno, bisogna percorrere una distanza pari a 846 m.

Questa incredibile espansione è stata resa possibile dalla struttura stessa del Ficus: durante la sua crescita, infatti, produce una fitta rete di radici aeree che, toccando terra, diventano altrettanti fusti. Sembra così di essere di fronte a una vera e propria foresta!

Si trova in India, nel Giardino Botanico dello stato di Andhra Pradesh.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui social!