IL FRUTTO PIÙ GRANDE DEL MONDO

Jackfruit: frutto più grande del mondo

Hai mai sentito parlare del Jackfruit?

Noto in Italia anche come Giaca, è il frutto dell’Artocarpus Heterophyllus, un albero originario dell’India e oggi diffuso in tutto il Sud-Est asiatico.

Ha un aspetto molto caratteristico. Presenta infatti una buccia bitorzoluta e piuttosto coriacea, di colore verde che a maturazione vira verso il giallo. All’interno, racchiude numerosi frutti dalla polpa gialla, che contengono a loro volta dei grossi semi.

Cosa lo rende così speciale?

La sua fama deriva anzitutto dalle dimensioni. Si tratta infatti del frutto da albero più grande al mondo: può superare i 40 cm di diametro e raggiungere fino a 30 kg di peso. Ogni albero ne produce fino a 150.

Ma non è tutto! Il Jackfruit ha ottime proprietà nutritive ed è molto versatile in cucina.

I frutti maturi, nutrienti e ricchi di vitamina C, possono essere consumati freschi, disidratati o fritti. Anche i semi sono commestibili e costituiscono un’ottima fonte di sali minerali.

In alcuni paesi, inoltre, dal frutto viene estratto il succo, poi fermentato per produrre una bevanda alcolica. Persino dai frutti poco maturi è possibile ricavare un tipo di farina e una tintura per abiti.

Ma che sapore ha il Jackfruit?

La risposta non è banale come si potrebbe credere.

Se mangiato crudo, infatti, ricorda un misto tra un ananas e una mela con un retrogusto di vaniglia. In altre parole, risulta piuttosto neutro. Se però viene cotto per più di un’ora, assume un sapore del tutto diverso e inaspettato: ricorda infatti, incredibilmente, quello della porchetta.

Insomma, un frutto pieno di sorprese!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui social!