Informiamo che gli ordini effettuati a partire dall'1/08 verranno evasi il 22/08.
Buona estate da Giungla Urbana! Ignora

Archivio Categoria: Curiosità dal mondo vegetale

IL SEDUM PALMERI: UNA PIANTA GRASSA DAVVERO PER TUTTI!

Sedum palmeri

Oggi ci occupiamo di una pianta che tutti sicuramente riconosceranno dalla foto, anche se forse in pochi saprebbero dire il suo nome: il Sedum palmeri. Originaria delle montagne del Messico, è una graziosa pianta grassa appartenente alla famiglia delle Crassulaceae. Presenta fusti lignificati con rosette di colore verde (che si arrossano ai bordi nei mesi […]

ALLA SCOPERTA DELLA PIANTA DEL BACIO

Psychotria Elata: pianta del bacio

Sai che esiste una pianta con un fiore così particolare da non sembrare vero? E invece la natura è in grado di superare anche la fantasia! Stiamo parlando della Psychotria Elata, una pianta arbustiva originaria delle foreste pluviali di centro e sud America. Fiorisce generalmente tra dicembre e marzo e i suoi veri fiori sono, […]

LA LEGGENDA DEL BACIO SOTTO IL VISCHIO

Vischio

Lo scorso anno abbiamo raccontato l’origine dell’usanza di addobbare l’albero di Natale. Oggi andremo invece alla scoperta di un’altra piantina tipica di questo periodo: il vischio. Si tratta di una pianta sempreverde emiparassita: è infatti in grado di svolgere autonomamente la fotosintesi clorofilliana, ma sottrae l’azoto e i sali minerali all’albero che la ospita. Non […]

UNA BANCA DEI SEMI PER SALVARE LE PIANTE DALL’ESTINZIONE

Genziana estinzione

Abbiamo già avuto modo di parlare della Banca dei semi di Svalbard, nel Mar Glaciale Artico: inaugurata nel 2008, ha lo scopo di preservare la biodiversità vegetale di fronte all’eventualità di una catastrofe di qualunque genere. Custodisce principalmente semi considerati di valore per l’agricoltura e provenienti da tutto il mondo. Riso e grano che sono […]

L’ALBERO FOSSILE VENUTO DAL PASSATO

Wollemia Nobilis

Oggi andiamo alla scoperta di un albero davvero storico: la Wollemia Nobilis. Per lungo tempo, è stato conosciuto solo come fossile e quindi ritenuto estinto. Prove della sua esistenza lo collocavano addirittura accanto ai dinosauri, ben 65 milioni di anni fa. Si trattava di una conifera, ma non apparteneva ad alcuna specie attualmente vivente. O almeno […]