ARREDARE CON LE PIANTE: UNA PICCOLA GUIDA

Ritagliarsi degli angoli verdi in casa è sempre una buona idea!

Le piante aiutano infatti a migliorare l’umore e a ridurre i livelli di inquinamento. E non finisce qui. Possono dare una vera e propria marcia in più a ogni ambiente, regalando un tocco di freschezza e colore, soprattutto quando vengono abbinate con stile sfruttando la loro grande varietà di forme e colori.

Ma da dove partire per arredare con le piante?

É importante tenere a mente che, trattandosi di piante, il loro benessere va messo al primo posto. D’altronde, solo così si riesce a valorizzare al meglio la loro naturale bellezza. 

Scegli quindi sempre zone luminose della casa dove le piante possano prosperare.

A questo punto, dai pure spazio alla fantasia! L’ideale è creare degli abbinamenti attraverso uno studio degli effetti di armonia e contrasto, giocando con le diverse varietà di piante e con le dimensioni di vasi e contenitori.

Ecco alcune linee guida e piccoli consigli per arredare con le piante.

Le proporzioni

Per cominciare, puoi studiare le proporzioni dei contenitori, puntando alternativamente sull’armonia delle dimensioni dei vasi oppure sul contrasto. 

Un tris di Vasi del deserto dà un senso di ordine e uniformità all’insieme, permettendo di accostare piante diverse accomunate però dal rispetto della proporzione nei vasi.

Arredare con le piante: Tris vasi del deserto

Affiancare una Sfera dell’aria piccola a una grande, invece, crea un piacevole gioco di contrasto e dinamismo.

Arredare con le piante: Sfere dell'aria

Le forme

Le forme delle piante, poi, permettono di arredare realizzando ulteriori accostamenti. La natura offre una grandissima varietà e puoi davvero sbizzarrirti! Anche in questo caso, punta sull’armonia oppure sui contrasti.

Se scegli l’armonia, indirizzati su piante dalle forme simili, come le Echeverie: ne esistono di tanti tipi e colori, ma sono tutte accomunate dalla loro caratteristica forma a fiore, estremamente decorativa. Un tris di Sfere del deserto piccole con tre diverse Echeverie creerà pertanto un effetto armonico e simmetrico.

Arredare con le piante: Sfere del deserto

In alternativa, se preferisci puntare sui contrasti, prova ad affiancare piante dalle forme differenti, scegliendo ad esempio tra le innumerevoli varietà di piante grasse per creare dei dinamici giochi di forme.

I colori

Infine, i colori sono uno strumento molto potente perché sono in grado di influenzare l’atmosfera di un ambiente.

Il verde, in particolare, trasmette un senso di pace e benessere. Perché non accostare allora delle piante con diverse gradazioni di verde per costruire un angolo di puro relax per l’ufficio?

Arredare con le piante: gradazioni di verde

Questi sono solo alcuni, piccoli suggerimenti. Seguendo le linee guida potrai infatti creare un’infinità di abbinamenti diversi in base al tuo stile e alla tua immaginazione.

Lasciati ispirare e costruisci il tuo personalissimo angolo verde!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui social!